Teoria Del “Dolore Alla Porta” (Pain-Gate Theory) Parte 1

gatetheory-of-pain.jpg
Le teorie per loro natura hanno una caratteristica: può bastare un’unica osservazione per smontarle.

Qualche esempio:

Teoria: la terra è in salita e discesa ma piatta.
Osservazione: foto fatta da un satellite, si vede la terra rotonda. Teoria smontata. (Povero Galileo, se avesse saputo volare).

Teoria: in Italia l’informazione è libera.
Osservazione: Emilio Fede. Teoria smontata

Ma torniamo a cose meno serie.
C’è una teoria che però regge alle osservazioni da circa 20 anni. Si chiama la teoria del “dolore alla porta” – Pain-Gate Theory.

Teoria: il dolore e la percezione meccanica (tatto, movimento, pressione ecc.) dalla periferia arrivano al midollo (nella colonna vertebrale) e si trovano in 2 dove c’è 1 solo posto per arrivare poi al cervello. Quando arrivano tutti e 2 passa prima la percezione meccanica. Il dolore deve aspettare che passi “tutta” la meccanocezione.

Osservazione: urtate con il gomito contro uno spigolo e sentite quanto fa male (sensazione dolorosa). Ora muovete e massaggiate il gomito energicamente fino a quando il dolore non sarà diminuito o scomparso.

Il dolore arrivava al cervello indisturbato. Quando è arrivata la stimolazione meccanica il dolore è rimasto alla porta. Teoria del “dolore alla porta”.

Tutto, ma proprio tutto il corpo umano è progettato sul movimento.

3 thoughts on “Teoria Del “Dolore Alla Porta” (Pain-Gate Theory) Parte 1

  1. tieni anche conto che il binario del dolore è come quello di una linea lenta, mentre quello della mecanorecezione è ad alta velocità… percui se i due treni partono insieme in parallelo, chi arriverà sempre prima dei due? sicuramente la mecanorecezione… sempre che non ci siano imperdimenti che appunto limitino il movimento: in quel caso parte solo il locale del dolore, mentre l’ etr mecanorecetorio rimane in stazione….

    lo sai che mi piacciono i treni, oltre che le vertebre libere da impacci.

    stefano

  2. Pingback: Cos’è Che Fa Male? Parte 7 « Dr. Vannetiello

  3. Pingback: L’Artrosi & Il Dolore. Parte 6. « Dr. Vannetiello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...