L’Agnello di Dio.

Se potete, questa Pasqua lasciate che l’agnello di Dio diventi pecorella di Dio. Non riesco a vedere niente di amorevole nel togliere un neonato alla madre per mangiarlo.

Sento  che le parole del Signore siano state mal interpretate.

Il blog prende un po’ di vacanza. Ci vediamo tra qualche settimana.

Questa voce è stata pubblicata in oltre. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...