Oltre

Perché l’intestazione di questo spazio recita: la medicina, la chiropratica e OLTRE?

Perché ho realizzato che la vita e le persone migliorano se stesse quando riescono ad andare oltre; oltre se stessi, il proprio contesto, le proprie nicchie, guardarsi allo specchio e non dare la colpa all’immagine riflessa se quello che vedono tutto sommato non gli piace.

Andare oltre “l’uso” delle parole, rimpossessarsi del loro “significato”; Eduardo, un mio collega che si occupa di bambini con problemi psichiatrici, mi disse che più continuava la formazione e più si sentiva deformato.

Ed è così che la sanità di oggi si è deformata è diventata strette di mano, incontri formali, affari e bacino di voti. Se vogliamo è andata OLTRE, e forse dovrebbe tornare indietro, o almeno io sento il bisogno che torni indietro.

Ho esempi di uomini e donne che sono andati davvero oltre, sfidando la realtà e diventando visionari:

quello che da giovanotto davanti alla telecamera volava vestito da superman…
quello che cadendo da cavallo rimase paralizzato dal collo in giù…
quello che dopo lo sconforto andò oltre se stesso…
quello che decise che sarebbe tornato a camminare… che se all’inizio poteva sembrare impossibile, piano piano divenne probabile, e poi inevitabile…
quello che trovò il coraggio, per non temere la morte né la vita…
quello che poi non ce l’ha fatta a camminare o forse sì, perché non c’è nessuno che, avendo seguito la sua storia medica oltre che personale, non abbia la certezza che la paralisi sarà vinta.

Christopher Reeve è morto nel 2004, il suo caso clinico e umano rappresenta un punto di svolta: un prima di… e un dopo di…

McDonald JW, Becker D, Sadowsky CL, Jane JA Sr, Conturo TE, Schultz LM.
Late recovery following spinal cord injury. Case report and review of the literature.
J Neurosurg. 2002 Sep;97(2 Suppl):252-65

christopher reeve

Questa voce è stata pubblicata in oltre. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...