Chiropratica. Parte 14

Il chiropratico non fa manipolazioni vertebrali; induce modifiche nel Sistema Nervoso Centrale (SNC) attraverso le Manipolazioni Vertebrali. Forse sembra un gioco di parole fine a se stesso ma non lo è. Quando un chiropratico spinge una vertebra in una direzione, in verità sta parlando con il SNC del paziente; gli sta dicendo: guarda che questa vertebra la puoi muovere anche in questa direzione… non mi credi? Prova e verifica.

Il suono di “scricchiolata” è una bussata alla porta: c’è nessuno in casa?

Alla visita successiva glielo si ripete; perché il SNC impara con le ripetizioni. Certo ci sono eccezioni entusiasmanti, ma nessun bambino passa direttamente dal gattonare alle acrobazie sugli anelli senza passare per numerose prove di caduta sul sedere morbido.

Il chiropratico parla molto da vicino con il sistema nervoso centrale del paziente, perché il paziente deve lasciarsi toccare, trovare dentro di sé un’inconscia fiducia; deve permettere, da sveglio, di essere “invaso” fisicamente e affidare al propria colonna vertebrale (che viene percepita come preziosa, fragile e “spezzabile”) ad una mano che non si capisce bene cosa faccia, dove viene messa, come spinge…

Il chiropratico più o meno esplicitamente (io sempre molto esplicitamente) bussando alla porta chiede: vuoi provare a cambiare, e smettere di farti cronicamente male?

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...