#lucavannetiello #chiropratica #automanipolazioni #cervicalgia #aggiustamentivertebrali

C’è un modo per riuscire sostituire le automanipolazioni cervicali.
Prima di tutto provate a dire a voi stessi, quante volte lo fate durante una giornata. 1, 4, 10 30?
l’obiettivo è quello di cominciare a ridurre quel numero.
Quando avete la voglia di farlo, fate delle rotazioni contro resistenza del capo in questo modo.
Fatelo in tutte le direzioni, o in quelle in cui questo ingaggio muscolare vi dà più soddisfazione.
In questo modo lo stimolo della muscolatura che ingaggiate contro resistenza, vi ridurrà la sensazione di fastidio e la necessità di automanipolarvi.
Non vi correggerà la sublussazione vertebrale, ma vi farà uscire da questo circolo viziose che può essere terribile.
Poi andate sul sito dall’associazione italiana chiropratici e cercatevi un chiropratico vicino a voi.

Una risposta a "Disintossicarsi dalle automanipolazioni"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.