Benedetta Irrequietezza

Il mondo sta cambiando, e per la prima volta, almeno a memoria mia, sta accadendo senza una regia ideologica alle spalle. Il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali sta movimentando gli animi di sempre più persone nel mondo.
Questo video è una bella notizia! Mi fa capire come non si è soli, anche quando sembra di sì.
L’economia è fallita, in Italia in 6 mesi si sono aggregate 9 regioni ad arcipelagoSCEC.
L’agricoltura è da difendere, e si moltiplicano iniziative a protezione degli agricoltori, e i Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) per comprare in modo consapevole.
Persone semplici e oneste sono passate dall’essere attori non protagonisti ad assoluti protagonisti, artefici delle proprie scelte. Certo non è facilissimo, ma in condivisione con gli altri piano piano lo sta diventando.
Una vera rivoluzione, senza secondi fini, spontaneamente. Senza un partito.

Io non sono mai stato calmo sin da bambino, mai saputo stare fermo, sempre irrequieto

2 thoughts on “Benedetta Irrequietezza

  1. Ciao Luca,
    che bello aver conosciuto il tuo blog e le tue iniziative. Mi hanno riempito il cuore. Complimenti!
    Volevo segnalarti il blog http://www.miglioriamo.it con gli episodi “tempo di cambiare” dove ci sono tantissime info riguardo gli argomenti che tu stesso tratti.
    Hanno affrontato la novità dello SCEC e tutti vogliono avere più informazioni a riguardo.C’è tanta voglia di cambiamento!
    A presto.
    Liliana

    • grazie mille, liliana.
      miglioriamo .it è un sito che è stato segnalato già all’interno di arcipelago..
      piano piano andiamo avanti
      luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...