TSO

Questo uomo avrebbe bisogno di un Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Oppure dovrebbe ammettere. Dovrebbe confessare. Dovrebbe dire: “non la penso più così, ho avuto modo di cambiare idea, avevano ragione tutti coloro che si opponevano”.

Sarebbe “etico”. Ma non lo fa. Non lo dice. Perché per essere etici bisogna essere liberi. Come fa a essere libero un funzionario di partito. Impossibile. Impossibile. Metterebbe a rischio la sua reputazione.

Intanto il “cancrodiffusore di Acerra” è da mesi che ha sforato per i PM10 molti più giorni del consentito. Dovrebbe essere chiuso. Da settimane.

L’inceneritore di Acerra, non avrebbe dovuto mai essere aperto. I comitati che protestavano lo facevano portando avanti ragioni solide e indiscutibili. Talmente indiscutibili che lo “stato” ha rifugito il confronto per mesi e alla fine è dovuto ricorrere alla militarizzazione.

Solo chi non ha ragioni, né ragione, ed è un vigliacco ricorre alla forza.

Ora siamo in attesa delle confessioni di Veronesi.

Una risposta a "TSO"

  1. Pingback: Notizie dai blog su Trattamento sanitario obbligatorio ( Legge 180) per le neo-mamme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...