Cambiare i Paradigmi dell’Educazione

Da tempo avevo sentito e visto in rete, e discusso tra amici su quanto il modello educativo sia il migliore o meno. Non è nemmeno facile affrontare l’argomento, sopratutto perché negli ultimi anni la scuola è sotto un attacco insopportabile per renderla il meno possibile uno strumento di crescita, ma piuttosto di abbandono,  se possibile degrado e sconfitta.

Ad ogni modo io ho sempre avuto un rapporto con la scuola “laterale”. Ero bravo e ciuccio in modo alternato. La scoperta che lo studio è la soddisfazione della propria curiosità culturale mi ha permesso di procedere negli studi con chiaro successo. ma non ha nulla a che fare con l’accademia, (almeno come l’ho conosciuta io) che è per sua natura conservatrice, quindi almeno secondo me, inadatta a favorire il nuovo e il progresso.

Questo video che è molto comunicativo sia per il concetto che per lo strumento mi sembra un altro piccolo pezzo del puzzle che si sta compiendo in questo momento di cambiamento epocale. Quando i Banchieri avranno finito con la loro Shock Therapy, se non avranno avuto modo di spegnere la rete, allora forse , si potrà immaginare qualcosa di meglio.

Se potete tenetevi stretti insieme ad altre persone, se potete cercate di capire che cosa significa l’economia del debito, se potete partecipate ad arcipelagoSCEC: si tratta di legittima difesa.

Tutto è collegato.

 

2 risposte a "Cambiare i Paradigmi dell’Educazione"

  1. ottimo link. Ascolta se dell’argomento sei formato potresti indicarmi istituti, scuole private, correnti di pensieri, che praticano/offrono/somministrano il verbo che ci pare un educazione differente dalla standard che subiamo noi?
    Hai personalmente qualche esempio che mi consigli di studiare/approfondire?
    Io sono molto interessato al lavoro in Small Working Group, alla PEER education e al sistema dei Training e allargo l’invito a tutti: se sapete anche solo una briciola di educazione e pedagogia vi prego condividetemela! 🙂

    Eddai cribbio che sto blog e’ proprio na figata! Sei uno tosto bello!
    Mi da serenita’ e prospettiva.. Muchas gracias!!! 😉

    • no, mi dispiace, non ho nessun riferimento.
      c’è l’associazione Manes che dalle parti di Cerveteri sta applicando un modello educativo diverso dalla scuola standard.

      se non trovi indicazioni ti cerco il link
      grazie per l’apprezzamento del blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...