NF019 – Come Funziona il SN? Neuroni Specchio.

 

Sono stati chiamati così perché si “accendono” quando vediamo qualcuno muoversi. (come allo specchio). Questi neuroni sono localizzati in un’area del cervello chiamata Pre-Motoria del Lobo Frontale, perché quando quest’area si “accende” prepara al movimento. Un esempio molto chiaro del loro funzionamento è dato dalle persone capaci di imitare. Chi riesce ad imitare un altro nel modo di camminare, di gesticolare, di parlare ecc. lo fa grazie all’attività dei neuroni specchio. Quanto più è fedele l’imitazione tanto più raffinata è la loro attività. Se consideriamo gli estremi, da una parte abbiamo gli imitatori eccellenti e dall’altra quelli che per eseguire un movimento (anche l’alzare solo un braccio) sono molto lenti, anche e soprattutto lenti nel cominciare il movimento. (lenta attività Pre-Motoria). I neuroni specchio possono essere sede di una lesione Funzionale (non Ablativa). Quando è così, il meccanismo a specchio può essere usato in modo terapeutico. Il modo più semplice ed intuitivo è usando proprio uno specchio: se un paziente ha difficoltà a fare un movimento con il braccio destro ma migliora guardando una persona che lo esegue contemporaneamente a lui allora si “inganna” il cervello in questo modo: il braccio viene coperto da uno specchio. Il paziente muove il braccio sinistro ma lo guarda allo specchio. In questo modo il cervello “vede” il braccio destro muoversi e così facendo attiva i neuroni specchio premotori che poi permetteranno di ripristinare l’attività motoria.

I pazienti parkinsoniani hanno una marcata difficoltà nell’inizio dei movimenti e si è visto che il meccanismo dei neuroni specchio è utilissimo in terapia. Infatti ad esempio è molto utile l’arte marziale del Tai Chi.

Poco tempo fa venne alla ribalta della cronaca la storia di un 24enne che rimase paralizzato da un Ictus a pochi giorni dalla nascita della figlia e che con il crescere della figlia,  guardandola, ha cominciato a migliorare recuperando funzioni paralizzate: Applicazione  esemplare e spontanea delle funzioni dei neuroni specchio.

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...