NF200 – Gli occhi.

Gli occhi sono “strumenti ottici” (cioè per vedere, per trasmettere la luce che il cervello elabora in immagini) e sono anche strutture tonde (più o meno) dentro cavità ossee “fisse” che sono “manovrate” da muscoli che permettono di orientarli nello spazio; ciò significa che gli occhi possono essere considerati, sotto l’aspetto “ottico”, cioè quanto vedono bene alla visita oculistica e sotto l’aspetto “oculo-motore”: cioè come si muovono.

L’ oculomotricità è un vero capolavoro!

I movimenti oculari ci possono aiutare a mappare il cervello. Ci permettono di fissare lo sguardo, inseguire un obiettivo, convergere o divergere gli occhi ecc. e per farlo hanno bisogno di specifiche aree del cervello che controllano le diverse funzioni ed è necessario che queste siano integre.

Come si riconosce questo capolavoro? Dal fatto che quando ci sono parti cerebrali in difficoltà avremo movimenti oculari difettosi e se ci riesce di correggere la motilità oculare corrispondente a quella area cerebrale in difficoltà questa riprende a funzionare.

In tutta onestà questa possibilità tra gli altri aspetti è ciò che rende il mio lavoro una scoperta continua.

Spero di trasferirvi al meglio queste scoperte.

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...