NF119 – SNA. La Fatica Cronica. Parte 2

Le mappe corticalidove sono rappresentate le parti del corpo, lo spazio che ci circonda, dove sono gestiti la memoria, le emozioni, il linguaggio del corpo, quello verbale, la vista, l’udito, la capacità di analisi, di progettare ecc, sono necessarie per far sì che il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) sappia con estrema precisione dove mandare e a chi mandare più sangue per specifiche funzioni. Se nel cervello il “dito indice” ha una mappa che ingloba tutta la mano (espansione della rappresentazione corticale), quando voglio muovere quel dito il SNA manderà sangue a tutta la mano che magari si muoverà insieme al dito (sincinesia). Se pensiamo al bicipite, che flette il gomito, e abbiamo che il SNA manda sangue anche al tricipite, che estende il gomito, avremo che sarà molto più faticoso piegare il gomito avendo il tricipite che si contrae in senso opposto. Se vogliamo pensare a cosa fare domani e il SNA manda sangue all’intestino perché dovete digerire le feste di Natale, magari è meglio rimandare.

Se lo smistamento di ossigeno in periferia (con il flusso sanguigno) non è preciso e efficiente, per fare qualunque cosa ci vuole molta più energia e ci si stanca prima o si è già stanchi. Ci si sveglia stanchi, si digerisce male, si fa fatica a pensare, si legge e non si capisce il testo scritto, si diventa irritabili perché minimi problemi richiedono troppa fatica per essere gestiti e risolti.

Verosimilmente vi sto raccontando di persone che conoscete. Vi sto descrivendo scene di vita quotidiana. Forse sto descrivendo voi.

Se il SNA non fa accuratamente il suo lavoro, niente altro può funzionare bene perché diventa più faticoso, molto faticoso, a volte troppo faticoso e la qualità della vita finisce giù nel pozzo.

In termini di gerarchia, a cui abbiamo accennato, mettere ordine nel Sistema Nervoso Autonomo viene prima di ogni altra cosa. Sia che si avverta o meno la fatica cronica (che comunque è uno dei sintomi più raccontati dai pazienti) nulla può essere risolto se la componente autonomica non è a posto, non un mal di schiena, né un mal di testa, né un problema dell’attenzione, né una riabilitazione post traumatica, né altro.

Uno strumento molto efficiente per mettere ordine alle mappe corticali e organizzare il SNA sono gli Occhi! A me gli occhi!

 Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...