NF229- Nistagmo Optocinetico e Cervello.

Il nistagmo optocinetico è un meccanismo di supporto ai riflessi Vestibolo-Oculari. Sono funzioni correlate. Infatti quando un soggetto ha una vertigine in atto i suoi occhi hanno nistagmo continuo fino a quando non cessa la sensazione di movimento. Hanno un nistagmo come se passasse davanti ai loro occhi un nastro optocinetico. Quando viene evocato il nistagmo optocinetico si attivano diverse aree del cervello e da entrambi i lati. Il nistagmo optocinetico può essere soppresso fissando lo sguardo. Si può guardare fuori dal finestrino del treno  senza che gli occhi si muovano, ma anche in quel caso il cervello viene attivato ugualmente.

Il nistagmo optocinetico dà preziose informazioni sull’attività cerebrale globale e per specifici scenari clinici dà altrettante specifiche preziose informazioni. Ad esempio, persone che soffrono di lombalgia cronica e che fanno fatica a tenere la schiena in lordosi, dritta, tendono ad avere una marcata riduzione o assenza del nistagmo optocinetico quando il nastro scorre verso l’alto.

Abbiamo detto che gli occhi fanno parte di un unico sistema oculo-vestibolare e vestibolo-spinale. Se ci si lancia da un palazzo è come se il palazzo di fronte si spostasse verso l’alto, come il nastro optocinetico. Gli occhi vedono le finestre di fronte scorrere verso l’alto e i riflessi oculo-vestibolo-spinali danno un’intensa contrazione dei muscoli spinali che fa estendere la colonna vertebrale, così come fa il gatto se viene lasciato cadere.  Quindi far scorrere un nastro optocinetico che va verso l’alto è come mimare al cervello che il nostro soggetto sta cadendo in avanti. Se non si evoca nistagmo optocinetico in questa specifica direzione significa che il nostro soggetto, che magari ha mal di schiena, non riesce ad avere una risposta muscolare riflessa che gli sostenga la colonna vertebrale. Questo è uno dei meccanismi causa del suo mal di schiena. In questi casi parte della terapia può essere rappresentata dal far scorrere il nastro optocinetico verso l’alto, di fronte al paziente, per verificare e risvegliare questa risposta neuromuscolare riflessa e per dare supporto alla colonna. In genere funziona una bellezza. Oppure si può buttare il paziente dal nono o decimo piano!*

Continua…

*Ovviamente per scopi riabilitativi vertebrali. Si schianterà con riflessi oculo-vestibolo-spinali eccellenti.

2 thoughts on “NF229- Nistagmo Optocinetico e Cervello.

  1. Pingback: NF228- I Saccadici e il Lobo Frontale. Parte 3. | Neurologia Funzionale, Chiropratica.

  2. Pingback: Recupero da Paralisi dopo Trauma Cranico. | Neurologia Funzionale, Chiropratica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...