DK12 – Come Si Sviluppa Il Cervello. Parte 3.

 orchestra

Riassumendo:

il cervello si sviluppa attraverso l’intensità, la frequenza e la durata degli stimoli che riceve dall’ambiente, in primis la forza di gravità che agisce costantemente, mentre tutti gli altri sono sempre temporanei.

La deambulazione è l’espressione massima della risposta motoria (e mentale) alla forza di gravità.

Il cervello è composto da due emisferi, destro e sinistro, che si specializzano in specifiche azioni. La comprensione del linguaggio verbale e l’articolazione della parola, ad esempio, sono localizzate nel cervello sinistro.

La sincronizzazione, la corretta sequenza delle risposte che i due emisferi elaborano, dipende direttamente dalla capacità di comunicazione rapida e precisa tra il cervello destro e quello sinistro.

La Sindrome Da Disconnessione Funzionale è la moderna e migliore interpretazione dei problemi che si presentano nei bambini che hanno alterata connessione e sincronizzazione tra le due parti del cervello, che quindi si sviluppano in modo diverso. In genere uno dei due lascia in dietro l’altro.

La migliore metafora è quella dell’orchestra. Il cervello in ogni sua espressione suona una sinfonia. Con i musicisti posizionati a destra e a sinistra della sala. Se a destra uno o più strumenti non vanno a ritmo o sono stonati, o suonano in chiave diversa tutto il lato destro dell’orchestra, l’esecuzione sarà spiacevole all’udito e peggiorerà in armonia.

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...