lucavannetiello #chiropratica #doloreaipolsi #parestesie #maniaddormentate #manirigide #dolorialledita

I polsi sono strutture molto importanti. Beh in verità tutte le articolazioni sono molto importanti. Quando cominciano a fare male diventano la cosa più importante di tutte.
La regola d’oro è quella di mantenersi mobili, in forma, agili perché con il passare del tempo si diventa rigidi. Nelle gambe, nella schiena, nel collo. Avviene lo stesso fenomeno nei piedi, caviglie, e mani/polsi.
Polsi, mani , dita possono diventare molto rigidi al punto poi di perdere forza nelle mani, far fatica a fare lavori fini, come infilare un ago, avvitare una vite, aprire una conserva.
Quando il distretto braccio/polso/mano diventano molto rigidi tendono anche a diventare più turgidi, possono diventare parestesici, (si addormentano un poco), qualche dito, tutta la mano.
Dovete tenere in considerazione che i nervi, le arterie, le vene sono tubi/cavi che passano tra i muscoli e tendini. E quando ci muoviamo, alziamo un braccio, estendiamo un polso, oppure alziamo un braccio e estendiamo un polso, queste strutture devo scivolare tra le fasce muscolari, tra i muscoli stessi, tra i tendini. Se sono molto rigidi, non scivolano un granché. e questo fenomeno è come se venissero compressi.
Quindi vi faccio vedere ora come mobilizzare e allungare le strutture del polso, delle mani e del braccio
Mi raccomando fatelo in modo gentile, progressivo, direi esplorativo. Cioè esplorate cosa riuscite a fare e piano piano, progressivamente fate di più.
Se avete le mani che si addormentano di notte, o di giorno, o se ve le sentite non troppo sotto il vostro controllo, sono fiducioso che facendo questo esercizio due tre volte al giorno per qualche giorno troverete un poco o molto sollievo.
Se non funziona a sufficienza, vi suggerisco di farvi vedere da un chiropratico http://www.chiropratica.it

Una risposta a "Da fare a casa: esercizi per mani e polsi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.