cervello destro

L’emisfero destro elabora l’immagine globale del mondo. Vede l’interezza, ma non il particolare. Riconosce la foresta ma non ha idea di cosa sia l’albero. Controlla i grandi muscoli, quelli del tronco, quindi la postura e la deambulazione. Controlla l’insieme e quindi la consapevolezza dello spazio, la propriocezione e la capacità di sapere in che posizione si trova il corpo rispetto all’ambiente circostante, agli altri, e in risposta alla forza di gravità. È il comunicatore non verbale, capisce il linguaggio del corpo, il tono della voce, l’espressione del volto, capisce il senso di un pensiero, capisce cosa pensano gli altri. La comunicazione non verbale è alla base della socializzazione quindi l’emisfero destro è anche detto l’emisfero sociale.

L’emisfero destro è quello emozionale, quello emotivo. Capace di leggere le emozioni proprie e degli altri. È quello che fornisce quella che viene definita Intelligenza Emotiva. Perciò è anche detto il cervello empatico. L’emisfero destro governa quelli che sono definiti comportamenti e azioni di allontanamento, di ‘evitamento’: paura, rabbia e disgusto.

Dal momento che governa la prudenza, l’essere cauti, le percezioni sensoriali, è responsabile dell’attenzione. Controlla gli impulsi, impedisce di fare alcune cose, specie quando sono socialmente inappropriate.

Al cervello destro piacciono le novità e si annoia con le ripetizioni. Controlla il sistema immunitario e gli impedisce di attaccare quando non necessario. Inoltre, controlla molte delle funzioni automatiche di supporto della vita, come la digestione, e il pacemaker cardiaco che regola il battito del cuore.

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.